Green Deal


Green-Deal-Approved1-262x300

Il Green Deal è una politica del governo Britannico, proposto dal Dipartimento Energia e Cambiamento Climatico (DECC, Department for Energy and Climate Change) il primo Ottobre 2012. Il Green Deal consente ai proprietari Britannici di ottenere i prestiti necessari per gli interventi di riqualificazione energetica del loro immobile.

I providers, i consulenti e i fornitori, registrati al programma Green Deal, sono ora attivi e le valutazioni energetiche sulle proprietà sono disponibili dal 28 gennaio 2013.

Innanzitutto il proprietario sceglie un perito associato al programma Green Deal e un Provider che può concedergli un finanziamento ai lavori. Il perito uscirà per un sopralluogo ed eseguirà una valutazione dei lavori necessari per migliorare la qualità energetica e il risparmio economico sulla bolletta del proprietario. Una volta terminata questa fase, il proprietario contatterà il Provider per discutere sul lavoro più adatto per il suo caso.

Tra i Providers spiccano i nomi di grandi compagnie di Energia, oltre a B&Q, Tesco, Marks and Spencer.

L’importo che il proprietario dovrà rimborsare per i miglioramenti apportati dal Green Deal, è basato su quanto la tipica famiglia o azienda può risparmiare sulle bollette energetiche, a lavoro svolto. Il rimborso avverrà attraverso la bolletta elettrica effettiva.

Questo migliora la qualità del costruito e ovviamente riattiva l’economia.